Atleti Info

🇮🇹 ㅤ Notizie

Atlético Madrid si espande in Kazakistan con un progetto di alto livello

2024-06-12 Atletico De Madrid

L’Atlético Madrid, la Federazione Calcistica del Kazakistan e Doscar Group hanno firmato un accordo strategico per lo sviluppo di un progetto paese attraverso l’Accademia rojiblanca.

Il presidente del club, Enrique Cerezo, si è incontrato con il presidente del paese, Kasim-Yomart Tokáev, e il presidente della Federazione Calcistica del Kazakistan, Adlet Nazarbayevich Barmenkulov, per creare un grande centro di alta prestazione e formazione ad Almaty.

Il modello dell’Accademia del club verrà implementato nel paese, portando allenatori e professionisti dell’Atlético a lavorare sulla formazione di giocatori e allenatori.

Il progetto aumenterà e migliorerà il livello dei giocatori del paese, che avranno la possibilità di continuare la loro formazione in una scuola inclusa nel centro. Il presidente del club, Enrique Cerezo, ha sottolineato l’importanza dell’alleanza per la crescita del talento in Kazakistan e il contributo alla crescita del calcio nel paese.

leggi l’articolo originale

L'Atlético de Madrid prevede di spendere 70 milioni per gli acquisti

2024-06-12 Sport

L’Atlético de Madrid è ansioso di iniziare il mercato dei trasferimenti quest’estate. L’obiettivo principale del club è quello di ingaggiare Artem Dovbyk e Robin Le Normand prima dell’inizio dell’Eurocup.

Dovbyk, l’attaccante del Girona, è stato una delle rivelazioni della stagione e ha ricevuto il trofeo di capocannoniere della Liga. La sua clausola è di 40 milioni di euro e l’Atlético è disposto a pagare quella cifra.

D’altra parte, Le Normand, il difensore della Real Sociedad, è l’obiettivo principale dell’Atlético. La sua clausola è di 60 milioni di euro, ma il club rojiblanco spera di ottenerlo per metà (30 milioni).

L’ingaggio di Le Normand è imminente e resta solo da decidere i bonus che il club basco riceverà per la perdita di uno dei suoi giocatori di punta. Entrambi i giocatori saranno di grande aiuto alla squadra rojiblanca per la prossima stagione con quattro competizioni in vista.

leggi l’articolo originale

Vrsaljko e Mandzukic, ambasciatori della Croazia all'Europeo 2024

2024-06-12 Mundo Deportivo

Sime Vrsaljko e Mario Mandzukic, ex giocatori dell’Atlético de Madrid, faranno parte dello staff tecnico della nazionale croata all’Europeo 2024. Mandzukic sarà assistente del tecnico Zlatko Dalic, mentre Vrsaljko sarà l’ambasciatore della squadra. Entrambi incontreranno Álvaro Morata, unico rappresentante dell’Atlético de Madrid nella lista della nazionale spagnola, nella prima partita del Gruppo B dell’Europeo a Berlino.

leggi l’articolo originale

Atlético de Madrid Femenino lotta per un posto in Champions League

2024-06-12 Atletico De Madrid

La Liga F giunge al termine e l’Atlético de Madrid Femenino cercherà di assicurarsi un posto nella prossima edizione della UEFA Women’s Champions League. La squadra di Arturo Ruiz affronterà il Villarreal al Centro Deportivo de Alcalá de Henares sabato 15 giugno alle 12:00.

L’Atlético de Madrid Femenino ha ottenuto un pareggio nella sua ultima partita contro il Siviglia, ma il pareggio non è stato sufficiente per garantire un posto in UWCL. La lotta per il terzo posto in classifica è ancora viva, poiché il Levante UD è a solo un punto dalle rossoblù.

Il Villarreal, che affronta questa partita con la minaccia della retrocessione, ha vinto la sua ultima partita contro lo Sporting de Huelva, interrompendo una striscia di 11 partite senza vittorie. Prima dell’inizio della partita, Emma Moreno sarà omaggiata per il suo recente titolo di campione d’Europa under 17 con la nazionale spagnola.

leggi l’articolo originale

Horatiu Moldovan pianifica di lasciare l'Atletico Madrid

2024-06-12 Mundo Deportivo

Horatiu Moldovan, portiere dell’Atletico Madrid, ha espresso il desiderio di lasciare il club in estate o in inverno. Il portiere rumeno, arrivato alla squadra rosso-bianca nel mercato invernale come sostituto di Ivo Grbic, non ha avuto l’opportunità di giocare neanche un minuto.

Moldovan ha vissuto all’ombra di Oblak e ha detto la verità nella sua intervista al podcast Tare de tot cu Viorel Grigoroiu: ‘Non sono il tipo di persona che ama fare viaggi del genere. Voglio andarmene per giocare’. Il portiere non esclude di rimanere in Spagna, ma dipende dalle opportunità che si presenteranno.

leggi l’articolo originale

Atlético de Madrid aperto ad offerte per Reinildo Mandava

2024-06-12 Marca

Reinildo Mandava, difensore dell’Atlético de Madrid, è stato seguito da diversi club, tra cui il Manchester United. Il giocatore mozambicano si è adattato perfettamente alla squadra rojiblanca dopo il suo arrivo nel mercato invernale della stagione 2021-22, ma un grave infortunio al Bernabéu più di un anno fa ha influito sulla sua forma fisica e sulla sua fiducia.

Nonostante la sua scarsa attività, Reinildo rimane un giocatore di valore e l’Atlético de Madrid sarebbe disposto ad ascoltare offerte per lui. Se dovesse avvenire la sua partenza, il club ha già diversi giocatori in mente per sostituirlo.

leggi l’articolo originale

Il ritorno di Walter Berry all'Atlético de Madrid Villalba

2024-06-12 Diario As

L’Atlético de Madrid e il Villalba si uniscono di nuovo con il ritorno dell’Atlético C, qualcosa che era già successo negli anni ‘80 nel basket.

Era alla fine degli anni ‘80 quando la sezione rossoblù, che andava e veniva, emergeva e non dalla sua creazione nel 1922, che Jesús Gil, presidente, ha ottenuto la fusione del club con il Collado-Villalba per competere per una stagione nella ACB League sotto il nome Atlético de Madrid Villalba.

Sarebbe stata la stagione 90-91 e la firma di due giocatori americani di qualità. Uno di loro era Shelton Jones, un’ala grande nata ad Harlem, New York, nel 1964, che si distingueva per la sua mano sinistra, la sua altezza di 2,05 metri e il suo soprannome ‘The Truth’.

Nella stagione 90-91, Jones è diventato il capocannoniere della ACB League, con 33 punti a partita, 11,7 rimbalzi e un rating di 36,9. Uno dei suoi momenti più memorabili è stato un derby contro il Madrid in cui ha segnato 52 punti. Se una delle sue caratteristiche era il rimbalzo, l’altra era la sua testa piena di errori, come il momento in cui ha bruciato una Mercedes percorrendo 40 chilometri in prima marcia perché pensava fosse automatica.

leggi l’articolo originale

Atlético de Madrid e Real Sociedad vicini ad un accordo per Le Normand

2024-06-12 Diario As

La Real Sociedad e l’Atlético de Madrid sono vicini a raggiungere un accordo per l’acquisto di Robin Le Normand. Sebbene le posizioni tra ciò che offrono i materassi e ciò che chiedono i txuri-urdin siano leggermente distanti, la realtà è che verranno risolte, poiché entrambe le parti sono disposte a chiudere l’operazione.

La differenza tra ciò che chiede uno e ciò che offre l’altro è di dieci milioni di euro, ma l’armonia tra le parti è totale e si stanno cercando formule per raggiungere un accordo. La chiave saranno le variabili, che verranno incluse nell’accordo finale di trasferimento. Non è la prima volta che Real e Atlético negoziano in questi termini, e la buona relazione tra i presidenti di entrambe le squadre farà il resto perché Le Normand diventi un nuovo giocatore dei materassi.

leggi l’articolo originale

Le Normand e Javi Galán: trattative separate con l'Atlético de Madrid

2024-06-12 Mundo Deportivo

L’Atlético de Madrid e la Real Sociedad continuano a negoziare per Robin Le Normand, l’obiettivo principale del club per rafforzare la difesa. L’intenzione è quella di chiudere presto l’accordo per il nazionale spagnolo, che si stima costerà circa 30 milioni di euro.

D’altra parte, il club madrileno valuta il terzino sinistro Javi Galán intorno ai 10 milioni di euro, e ora da Gipuzkoa devono decidere se lanciarsi per il giocatore, che ha offerto una buona prestazione in questi mesi. Parallelamente, la Real Sociedad sta negoziando con il Manchester City per Sergio Gómez per la stessa posizione.

leggi l’articolo originale

Croazia, con il sigillo del Cholo Simeone

2024-06-12 Diario As

Anche se non ci sono giocatori dell’Atlético de Madrid nella convocazione della Croazia, la squadra di Zlatko Dalic ha un forte legame con il team rojiblanco. Due membri dello staff tecnico che accompagnano l’allenatore hanno giocato per l’Atlético de Madrid sotto le direttive del Cholo Simeone.

L’ex terzino destro Sime Vrsaljko, 32 anni, svolge il ruolo di ambasciatore della Federazione e l’ex attaccante Mario Mandzukic, 38 anni, è uno degli assistenti dell’allenatore sul campo.

Mandzukic, che ha giocato per l’Atlético nella stagione 2014-15, è diventato la mano destra di Zlatko e può essere visto negli allenamenti che la Croazia sta attualmente svolgendo a Neuruppin. Vrsaljko, dal canto suo, ha concluso la sua carriera all’Olympiacos dopo alcuni mesi con il team greco.

leggi l’articolo originale

Vecchi post